5 per mille 2016: grazie

64 persone hanno contribuito a donare 1.804,25 euro a Cecy Onlus, destinando il 5 per mille della propria dichiarazione dei redditi del 2016 alla nostra Associazione.

Il 13 Aprile scorso, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato gli elenchi dei beneficiari del 5 per mille relativo all’anno 2016 (dichiarazione dei redditi presentata nel 2016 e relativa ai redditi del 2015);  è stata una bella sorpresa scoprire sia il numero di chi ha riposto la propria fiducia in Cecy Onlus (64) sia la somma complessiva (1.804,25 euro) che verrà trasferita sul conto dell'Associazione.

Non si poteva sperare in meglio!

Alle 64 persone va un grosso GRAZIE così come a tutte le persone che hanno indicato il codice fiscale di Cecy Onlus nell'apposito riquadro per la destinazione del 5 per mille nel 2017 e a chi lo farà nel corrente 2018.

Purtroppo è possibile  ringraziare i generosi sostenitori solamente dopo due anni... ma così è il meccanismo: l'IRPEF dovuta (compresa la quota del 5 per mille) si versa di anno in anno alla scadenza prevista dalla legge, ma la somma complessiva destinata dai diversi contribuenti al beneficiario, scelto sulla base della preferenza espressa nella dichiarazione dei redditi, viene definita e resa nota due anni dopo; quando poi avverrà il reale trasferimento dei fondi... ancora non lo sappiamo!

Se vuoi donare il tuo 5 per mille a Cecy Onlus scrivi il codice fiscale

94046110048 nella tua dichiarazione dei redditi.

Come utilizziamo i fondi del 5 per mille

Al di là dei tempi un po' dilatati, il 5 per mille è un'opportunità data al contribuente  per dimostrare la propria fiducia in ideali, progetti, sodalizi.

E proprio di progetti occorre parlare: a cosa saranno destinati i fondi che arriveranno a Cecy Onlus?

Nel 2016 la raccolta fondi era focalizzata sulla realizzazione della scuola di Nunthala, oggi  realizzata e funzionante. L'anno scorso è stato dedicato al Sogno di Shankarman, l'acquedotto necessario per fornire di acqua potabile la parte più in quota del villaggio di Chukha; quest'anno il progetto è la "Casa per Dil Kumari", la casa famiglia per i bambini in gravi situazioni di abbandono nel basso Khumbu (Nepal). Vi è poi l'impegno della nostra associazione a finanziare una borsa di studio che rende possibile gli studi universitari ad uno studente nepalese meritevole ma privo dei mezzi finanziari necessari. Questo impegno è  giunto al terzo anno (somma di 2.000,00 euro/anno) e il ragazzo, di etnia Raj e proveniente da un remoto villaggio sulle montagne, segue oggi gli studi universitari con ottimo profitto, ospitato in un collegio in Kathmandu.

Il 5 per mille non ti costa nulla

e ci aiuta a costruire una casa-famiglia in Nepal
  • chukha-nepal-acquedotto-sogno-shankarman

Curiosità

Gli elenchi pubblicati ad inizio aprile dall'Agenzia delle Entrate comprendono all'incirca 50 mila Enti tra Associazioni Onlus come la nostra, enti per la ricerca scientifica, enti di volontariato, associazioni sportive e Comuni.

1.663.756  contribuenti hanno espresso la loro preferenza nella dichiarazione dei redditi 2016 all'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, che occupa così il primo posto nella graduatoria, cui andrà un contributo di oltre 64 milioni di euro. Al secondo e terzo posto due importanti ONG; Emergency, con 379.673 scelte e un contributo di 13,5 milioni, e Medici Senza Forntiere con 278.783 scelte e 11,4 milioni. Seguono migliaia di altri sodalizi cui va il nostro augurio di buon lavoro.

L'indicazione riguardante Cecy Onlus è riportata nel secondo elenco, quello che comprende contributi da euro 4.000,00 a 1.500,00, a pagina 262.

5-per-mille-2016
Condividi
5 per mille: grazie
Tag:         

Commenta & condividi

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.