In Nepal la festività del Dashain dura poco meno di  un mese e simbolizza la vittoria del bene sul male nella religione Indù.

E' un'importante  festa nazionale, partecipata anche dai Buddisti, e tutte le attività si fermano durante questo periodo che varia di anno in anno in funzione del   calendario Nepalese. Quest'anno si è svolto a cavallo dei mesi di Settembre ed Ottobre ed è stato il  Dashain dell'anno 2074 che ha avuto il culmine il giorno 14 del mese di  Ashoj, corrispondente al nostro 30 settembre (2017!).

Anche i lavori di costruzione del "Siddharta  Lifting Drinking Water Supply",  vale a dire l'acquedotto per l'alto villaggio di Chukha che abbiamo chiamato ''Il sogno di Shankarman'', si sono fermati per qualche giorno in onore del Dashain. A  Chukha i festeggiamenti hanno comportato, tra l'altro, un combattutissimo torneo di calcio svoltosi in un raro  appezzamento di terreno pianeggiante nel villaggio. 

Ora i lavori sono ripresi per completare la vasca che costituirà la stazione di pompaggio dell'acqua, nella quale verrà installata la pompa donata dalla ditta italiana Pedrollo S.p.A

Ricordiamo che la prima parte dell’acquedotto, per la parte bassa del villaggio, è stata finanziata da una serie di Associazioni ed Enti Francesi (contributo complessivo da parte francese: 50 mila euro) ed è stata già completata, inaugurata ed è funzionante.

Cecy Onlus si è presa in carico la parte dell’acquedotto che servirà la parte più alta del villaggio e, ad oggi, ha versato alla locale Associazione che conduce i lavori, la Lhahyul Chhyorten Helping Hand di Chukha, la somma di euro 10 mila, necessari per l’acquisto dei materiali (tubazioni, raccordi, cemento, ferro, ghiaia, sabbia), il  trasporto in autocarro e la costruzione delle prime vasche e posa delle tubazioni.

Ora si pensa già alla linea elettrica che dovrà alimentare tutta la stazione di pompaggio, ai collegamenti, all'acquisto dei pali e dei cavi  per portare l'energia    per far girare la pompa e sollevare l'acqua del dislivello necessario ad alimentare la futura vasca di carico dell'acquedotto.

Grazie a tutte le persone generose che ci aiuteranno a far proseguire e completare i lavori.

Condividi
Acquedotto di Chukha: avanzamento lavori (inizio ottobre 2017)