E’ sempre un piacere ricevere l’aggiornamento dei lavori nei villaggi di Nunthala e Waku, grazie ai contatti diretti sul posto costituiti dalla  Monviso Nepal Foundation.

L’avanzamento delle opere è evidente rispetto a quanto pubblicato nei precedenti posts (2 febbraio 2016 e 29 gennaio 2016): un sogno, almeno per chi scrive, si sta avverando; un bel sogno, di quelli che rallegrano il cuore ed infondono serenità.

Qualcosa si sta realizzando in Nepal: questo edificio scolastico è per tutti i ragazzini che quotidianamente portano carichi pesanti, come quello della foto. E’ questo il nostro sogno. La strada per realizzarlo è ancora lunga, come del resto il sentiero in salita che il ragazzino dovrà percorrere per consegnare il suo carico; e visto che  lui non si scoraggia, perché dovremmo farlo noi?
Il sogno è fatto da belle parole e bei pensieri ma anche da una sua  concretezza: ad oggi (23 febbraio 2016) i lavori per la scuola di Nunthala (aule attrezzate)  sono stati  finanziati da CECY ONLUS grazie alla generosità di molte persone: grazie! Abbiamo contribuito per  un totale di € 13.500,00 (€ 13.422,00 netti) a fronte di un preventivo di circa 55.000,00 euro. Questo vuol dire che poco meno di un quarto  (24%) del costo preventivato totale è stato coperto.

Ecco il dettaglio dei bonifici inviati  per coprire (parzialmente!) i costi per l’acquisto e trasporto dei materiali (ferro e cemento) e  per la  manodopera:

Data Importo del

nostro bonifico

Importo netto

in Nepal(*)

Ricevute
5 dicembre 2015 € 2.500,00 € 2.480,00 vedi ricevuta
15 gennaio 2016 € 4.000,00 € 3.980,00 vedi ricevuta
9 febbraio 2016 € 7.000,00 € 6.962,00 vedi ricevuta

(*) = al netto delle commissioni bancarie.

Molto presto faremo un altro bonifico… riusciremo ad arrivare a coprire tutti i costi? Il ragazzino continua a camminare in salita a testa bassa, con il suo carico: oggi un fascio di germogli per le poche  capre, domani un carico di vestiti per il mercato e poi chissà cos’altro…

Condividi
Nunthala: piccole scuole crescono