Alice, Marica, Cristina, Alice, Laura, Giada, Martina, Giorgia, Claudia, Andrea, Lu .

Questi i nomi dei protagonisti della serata al Filatoio Rosso di Caraglio del 28 settembre 2017. Titolo della serata: REFLEXION, spettacolo di acrobatica aerea con  tessuti aerei e  cerchio, presentato dal gruppo di allenamento dell'ASD Sportime Boves.

A far gli onori di casa, Andrea, vice presidente dell'Associazione Amici del Filatoio di Caraglio che ha contribuito in gran misura  all'allestimento delle varie attrezzature necessarie.

Alice ha ben introdotto lo spettacolo, illustrando le ideee alla base delle coreografie: superare i propri individualismi ponendosi  faccia faccia con la diversità della natura altrui;  riscoprirsi unici  all'interno di una dimensione collettiva in cui la fiducia reciproca ne costituisce il collante.

Lo spettacolo è stato tutto da guardare ed ascoltare: il livello di attenzione che i protagonisti hanno saputo suscitare nel pubblico con i loro esercizi acrobatici è stato davvero alto; evidente è stata la preparazione atletica e tecnica di tutta la compagine accompagnata dalla bella e potente voce della cantante Lu. I commenti alla fini sono stati entusiatici e positivi: molti tra il pubblico hanno manifestato il proprio compiacimento e stupore, non aspettandosi una rappresentazione di così elevato livello.

Per quanto riguarda la raccolta fondi per la realizzazione del progetto ''Il Sogno di Shankarman'' le offerte sono state di euro 503,50: una bella somma che consente un ulteriore passo nella costruzione dell'acquedotto.

Un ringraziamento speciale ad Alice, che aveva partecipato al viaggio in Nepal  nella primavera di quest'anno: è stata lei a proporre questo evento di beneficienza ed è lei una delle principali promotrici di questa disciplina.

Grazie all'Associazione Amici del Filatoio per il sostanziale e fattico contributo, alla Fondazione il Filatoio, alla Compagnia di San Paolo e alla Banca di Caraglio.

 

Condividi
Reflexion: resoconto