E' sempre difficile fare i resoconti degli eventi di solidarietà senza scadere nella ripetitività dei  semplici elenchi delle entrate, delle uscite e dei ringraziamenti, finendo per essere  ripetitivi e noiosi.

Iniziamo allora da un particolare che può sfuggire facilmente: nella serata del 29 dicembre 2016 al Filatoio Rosso di Caraglio   40 persone hanno manifestato la propria volontà a sostenere in... modo particolare Cecy Onlus; sono stati infatti 24 i soci che hanno rinnovato la propria adesione e 16 persone che hanno chiesto di entrare a far parte dell'Associazione.

Per interposte persone, attraverso amici di amici, si riesce ad arrivare davvero lontano e leggendo l'elenco dei nuovi soci ci si può stupire che persone del Guatemala siano venute a conoscenza di un sodalizio che cerca di fare qualcosa nel mondo della solidarietà. Grazie all'entusiasmo e al sorriso  contagioso di alcune persone si riesce a portare un messaggio in luoghi remoti e... chissà, forse un giorno qualcuno, in Guatemala, inizierà a raccogliere fondi per una scuola o un ospedale, dicendo a tutti che il bello della solidarietà non è solo ''dare'' ma cogliere l'occasione del ''dare'' per cambiare il proprio cuore in meglio.

Ed ecco allora le cifre: 1.652,60 euro complessivamente raccolti, donati da un generoso pubblico  accorso nella magnifica Sala delle Colonne  per sentire il concerto dei Polifonici del Marchesato affiancati dal coro delle voci bianche di Bernezzo. Prestazione da elogiare per entrambi i cori in una  sala che a giudizio unanime è risultata ottima sotto il profilo dell'acustica... peccato per le colonne!

Polifonici del Marchesato in Concerto

Proprio a proposito delle colonne, che hanno fatto fare non poco esercizio al direttore dei Polifonici, maestro Enrico Miolano, è bello riportare una riflessione colta in mezzo al pubblico: ''...lasciamo stare queste colonne, perché se potessero parlare ci direbbero quanta miseria e sfruttamento hanno visto qui''.

Le colonne del Filatoio Rosso

Grazie al contribuo dell'Associazione Amici del Filatoio, il bilancio netto della raccolta fondi, dedotte le spese, supera i 1.400 euro. Il concerto era dedicato alla raccolta fondi per la scuola di Nunthala ma è stato fatto anche un appello per l'acquedotto di Chukha, villaggio situato nel distretto di Kavre in Nepal.

Grazie alla generosità di molte persone, sia durante la serata al Filatoio Rosso sia  nei giorni precedenti la fine del 2016, Cecy Onlus è riuscita a coprire i costi della costruzione di Nunthala (55.000,00 euro) e a dare un piccolo contributo (1.900,00 euro) al piccolo e dimenticato villaggio di Chukha. I numeri sono numeri e sono gli elenchi delle entrate e delle uscite che spesso risultano  ripetitivi e noiosi. Questi numeri, però, sono un po' come le colonne del filatoio: lasciamoli stare.

Vogliono dire istruzione ed acqua da bere a chi non ha la sicurezza di avere una scuola e un rubinetto per l'acqua potabile.

 

il Direttore dei Polifonici del Marchesato Enrico Miolano
Condividi
Serata al Filatoio Rosso (29 dicembre 2016) – Resoconto
Tag:     

Commenta & condividi

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.