pronti per un viaggio solidale in Nepal?

Due programmi di viaggio con al centro l'incontro a Nunthala per l'inaugurazione della casa famiglia Dil Kumari

Viaggio solidale

Il viaggio ha lo scopo di conoscere il Nepal e, in particolare, il villaggio di Nunthala dove oggi si sta costruendo la casa famiglia "Dil Kumari". Questa struttura potrà ospitare oltre 30  bambini che vivono attualmente in situazioni di grave degrado e isolamento.

Tre sono le associazioni che collaborano alla realizzazione del progetto: Cecy Onlus e  I Sogni dei Bambini Onlus, in Italia; la Monviso Nepal Foundation in Nepal.  Le prime due sostengono finanziariamente il progetto, la terza è responsabile della realizzazione dei lavori e successiva gestione della struttura.

In questo  viaggio solidale si conosceranno tutti gli aspetti del progetto: si vedrà l'opera, si verrà a contatto con la popolazione locale, si incontrerà chi  avrà costruito la casa  con le proprie mani, chi dovrà gestirla e chi abitarla.

Ogni partecipante potrà approfondire la propria conoscenza sui vari aspetti della vita in un villaggio nepalese.

I primi giorni del viaggio saranno dedicati a questo.

Due viaggi in uno

I primi 5 giorni del viaggio solidale saranno in comune e culmineranno con l'inaugurazione della casa famiglia "Dil Kumari".

Il gruppo si dividerà nella mattina del sesto giorno tra coloro che avranno scelto  l'itinerario "Natura & Cultura" e coloro che invece percorreranno il trekking "Alta quota".

"Natura e cultura" è rivolto a persone che vogliono scoprire aspetti del Nepal quali la natura, il paesaggio, cultura e tradizioni. Non richiede un allenamento fisico particolare alle lunghe camminate ma una normale abitudine alle passeggiate di 2-3 ore.

"Alta quota"  è un trekking per persone con allenamento alle camminate in montagna oltre le 6 ore al giorno. L'andatura a piedi non è mai sostenuta anche se si raggiungono altitudini superiori ai 5.000 m s.l.m; l'itinerario è organizzato per consentire un certo acclimatamento all'alta quota.

Programma

I due programmi hanno in comune i primi  5 giorni nonché il rientro in Italia.

Il programma della parte in comune è il seguente:

Sabato 19 ottobre 2019
Trasferimento in autobus da Saluzzo all'aeroporto di Malpensa. Partenza  con volo Turkish Airline.  Scalo ad Istanbul.

Domenica 20 ottobre
Arrivo in mattinata a Kathmandu, trasferimento in Hotel. Nel pomeriggio tempo a disposizione per visita della città. Pernottamento.

Lunedì 21 ottobre
Trasferimento in fuoristrada da Kathmandu a Phaplu. Questo tragitto darà modo di vedere il "vero Nepal": lungo la strada si alternano tutte le attività possibili e tutta l'umanità di un popolo estremamente laborioso ma povero di mezzi.

Martedì 22 ottobre
Trasferimento da Phaplu a Nunthala. Ogni partecipante potrà scegliere tra due alternative:

Per gli appassionati del Trail Running: "1.a friendship marathon Nepal Italy":  Phaplu, Junbesi salung, Ringmu, Taksindu, con arrivo a Nunthala, sul piazzale delle scuole (circa 30 Km).

Per coloro che vogliono fare una normale camminata: trasferimento in fuoristrada da Phaplu a Taksindu e prosecuzione a piedi per Nunthala (circa 2-3 ore in piano o in discesa).

Sistemazione in lodge.

Mercoledì 23 ottobre
Inaugurazione Casa Famiglia Dil kumari in Nunthala. Giorno a disposizione per visita dei luoghi e conoscenza della realtà locale.

 

Natura e Cultura

per chi ama conoscere la cultura, ammirare paesaggi e immergersi nella natura

Dopo aver vissuto i primi 5 giorni insieme, il gruppo si dividerà.

Giovedì 24 ottobre
Trasferimento da Nunthala a Phaplu in fuoristrada

Venerdì 25 ottobre
Volo su Kahtmandu, visita della città, pernottamento in hotel kathmandu

Sabato 26 ottobre
Trasferimento a Pokhara. Su questa strada si vedrà nuovamente il "vero Nepal", a cominciare dalla polverosa ed interminabile strada che permette di lasciare Kathmandu. Si incontreranno i convogli di variopinti autocarri che arrivano dall'India stracarichi di merci e le postazioni di "meccanici" ai bordi della strada pronti a riparare i copertoni.

Domenica 27 ottobre
Visita di Pokhara (International Mountain Museum, Japanese Peace Stupa, David falls). Tempo a disposizione per visita della città. Pernottamento.

Lunedì 28 ottobre
Al mattino molto presto: trasferimento a Sarankot per assistere all'alba sul gruppo dell'Annapurna e discesa a piedi su Pokhara

Martedì 29 ottobre
Trasferimento da Pokhara al Chitawan National Park. Pernottamento in hotel

Mercoledì 30 ottobre
Safari nella foresta e incontri con la cultura locale. Pernottamento in hotel

Giovedì 31 ottobre
Safari e pernottamento in hotel

Venerdì 1 novembre
Trasferimento da Chitawan a Kathmandu. Pernottamento in hotel, ricongiungimento con il gruppo che ha partecipato al programma "Alta quota" e rientro in Italia con partenza nella mattinata del 2 novembre.

Alta quota

un trekking per scoprire la valle di Thame e Gokyo, attraverso il passo Renjo La

Giovedì 24 ottobre
trasferimento in elicottero da Nunthala a Phakding (2.610 m). Inizio trekking a piedi ed arrivo in serata a Namche Bazar (3.440 m)

Venerdì 25 ottobre
Giorno di acclimatamento. Visita dei villaggi tibetani (in esilio) di Khumjung e  Khunde, ritorno a Namche Bazar e pernottamento.

Sabato 26 ottobre
Trekking da Namche Bazar a  Thame (3.800 m)

Domenica 27 ottobre
Trekking  da Thame a Lungden (4.380 m)

Lunedì 28 ottobre
Trekking da Lungden a  Gokyo (4.750 m) attraverso il passo Renjo La (5.300 m)

Martedì 29 ottobre
Trekking da  Gokyo  alla cima Gokyo Ri (5300 m s.l.m.). Cerimonia di posa della pietra del Monviso sulla cima, dalla quale si possono vedere 4 punte oltre gli 8.000 m: Everest, Lhotse, Makalu e Cho Oyu. Discesa su Dole

Mercoledì 30 ottobre
Trekking  da Dole a Monjo

Giovedì 31 ottobre
Trekking da Monjo a Lukla

Venerdì 1 novembre
Volo da Lukla a  Kathmandu e pernottamento in Hotel

Sabato 2 novembre
In mattinata partenza da Kathmandu per rientro in Italia.

Organizzazione & costi

Organizzazione

Tutto il viaggio in Nepal, dall'arrivo all'aeroporto di Kathmandu alla partenza per il rientro in Italia, è organizzato e gestito dalla Monviso Treks & Expeditions, l’agenzia nepalese dei carissimi amici Lakpa e Chhongba,  regolarmente autorizzata  ad esercitare tale  l'attività.

La  Monviso Treks & Expeditions provvederà alle guide, portatori, vitto e alloggio a tutti i partecipanti, voli interni, trasferimenti, trasporto del bagaglio personale. Sarà assicurata la presenza di almeno una guida che sappia un po' di italiano in ogni gruppo.

L' agenzia Esse Viaggi di Saluzzo si occuperà invece dell'organizzazione tecnica del viaggio:  trasferimento da e per l'aeroporto di Malpensa, assicurazione (specifica per il Nepal), viaggio aereo da e per l'Italia.

 

nepal-giocando-a-nunthala

Costi

Tutti i costi (nessuno escluso) sono a carico dei singoli partecipanti e in nessun caso Cecy Onlus sarà chiamata a sborsare del denaro per questo viaggio (ci pare scontato… ma forse è meglio scriverlo).

Il costo complessivo del viaggio è uguale per entrambi i programmi ("Natura & Cultura" e "Alta quota") ed è di 2.700,00 euro.

Sono compresi nel costo: trasferimento A/R in autobus da Saluzzo all'aeroporto di Milano Malpensa, volo internazionale per il Nepal di A/R  con la Turkish Airline, tutti i trasferimenti e i voli interni, pensione completa dall'arrivo a Kathmandu alla partenza per il rientro in Italia, guide, portatori, organizzazione del trail running e dei safari, ingressi ai musei, permesso d'entrata al  Chitwan National Park e al Sagarmatha National Park, l'assicurazione specifica per il Nepal (con copertura anche del recupero in elicottero)

Il costo non comprende: mance, birra ed alcolici in genere, tutti gli  "extra" personali, il  visto d'ingresso (circa 20-25 $), eventuale assicurazione se si desidera la copertura in caso di rinuncia al viaggio e tutto quanto non indicato sopra. L'attrezzatura da  montagna è a carico di ogni partecipante.

 

Come partecipare

Per partecipare al viaggio occorre dare la propria adesione entro  martedì 30 aprile, tramite il versamento di euro 150,00.

La partecipazione dovrà essere perfezionata entro il 15 giugno 2019 versando la quota di euro 1.300,00.

La rimanente quota di euro 1.250,00 dovrà essere pagata direttamente alla Monviso Treks & Expedition.

Per qualsiasi informazione è possibile contattarci tramite mail (info@cecyonlus.org),  telefonando al numero 346 22 44 535 (Paolo) o al 335 385 323 (Matteo).

 

 

Notizie utili e raccomandazioni

Per il Nepal è necessario il passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla data di uscita dal paese; lasciando il Nepal il 2 novembre 2019 la scadenza del passaporto non potrà essere precedente al 2 maggio 2019. Inoltre il passaporto deve avere almeno due pagine ancora libere.

Non è  improbabile in Nepal la cancellazione di tutti i voli per uno o più giorni a causa del maltempo. Di conseguenza potranno esserci ritardi e/o modifiche degli  itinerari,  orari e mezzi di trasferimento  di entrambi le possibilità di viaggio.

Per i portatori lavorare in  un trekking è un'importante e, a volte, insostituibile fonte di reddito; piaccia o meno, molte famiglie in Nepal vivono di questa attività. Generalmente i portatori  si caricano di due borsoni da trekking, contenenti il bagaglio di due turisti.  Preparare bene i borsoni  consegnandoli puntualmente, non esagerare nel carico (12 kg), donare un capo di vestiario (pulito!), dare  una mancia al termine del trekking,  pagare le tasse scolastiche a un loro figlio/a  sono modi per dimostrare loro la nostra  gratitudine e creare un legame.

Si raccomanda il massimo rispetto per tutti i simboli religiosi: munirsi di calze pesanti per la visita dei luoghi sacri Buddisti (a cui si accede senza scarpe); aggirare in senso orario Stupa, bandiere di preghiera,  muri mani (mani stone).