Grazie alla  disponibilità della Compagnia Teatrale "Teatro del Marchesato" possiamo presentare la commedia solidale  "Il più felice dei tre", tre atti comici di Eugène Labiche, regia di Ugo Rizzato.

L'ingresso è libero. Durante lo spettacolo saranno brevemente presentati  i progetti in Nepal di Cecy Onlus: la nuova scuola nel villaggio di Necha Gahri e la casa famiglia Dil Kumari e sarà possibile liberamente contribuire alla loro realizzazione.

 

commedia solidale per casa famiglia dil kumari nepal

La trama

Un triangolo amoroso sapientemente ridisegnato dal grande maestro del vaudeville: Eugène Labiche.

Con irriverente comicità l'autore intrappola nei loro ruoli le vittime inconsapevoli costringendoli a ripetere errori e impedendo loro di svestire i panni del marito, della moglie e dell'amante, ovvero: Marjavel, Hermance ed Ernest, il triangolo lui, lei e l'altro.

Sulla giostra del quotidiano salgono le figure strabilianti di personaggi divertentissimi, scombussolando incosciamente e fatalmente la routine: dalla strampalata coppia di domestici alsaziani alla scaltra cameriera Petunia, lo spudorato amico del padrone di casa, e non di lui soltanto: Jobelin, infine la romantica e passionale Bèrth, cugina di secondo grado di Ernest.

Nell'irrefrenabile susseguirsi di colpi di scena l'interrogativo rimane uno solo: chi è il più felice dei tre?

Personaggi ed interpreti

Alphonse Marjavel: Lionello Nardo
Hermance Marjavel: Gabriella Molineri
Ernest Jobelin: Ugo Rizzato
Jobelin: Giorgio Lusso
Bèrthe Jobelin: Chiara Miolano
Krampach: Marino Felice Galizio
Petunia: Roberta Ramundi
Lisbeth: Francesca Luciano

Regia: Ugo Rizzato

Luci e suoni: Franco Carletti
Scenografia: Ugo Rizzato e Marino Felice Galizio
Costumi: Daniela Roasio

Il più felice dei tre – Commedia solidale